Lutto nel Grande Oriente Italiano

Il Grande Oriente Italiano Obbedienza Piazza del Gesù ha abbrunato i suoi Labari per il trasferimento all’Oriente Eterno del suo Serenissimo e Potentissimo Gran Maestro Onorario Fr:. Luciano Taurino 3:.
IL carissimo Fr:. Luciano Taurino, 33° grado del Rito Scozzese Antico ed Accettato, è stato chiamato a sé dal Grande Architetto dell’Universo durante la sua vacanza estiva, ad Ostia, dove si era recato con i suoi familiari. Fratello amato da tutti, di grandi capacità intellettive e spirituali, esempio di grande Umiltà ed abnegazione, il Fr.: Luciano Taurino era di nascita per metà sloveno e per metà italiano e, più precisamente, pugliese. Figlio d’arte, il padre era un maresciallo della Guardia di Finanza, entrò come Allievo Ufficiale all’Accademia della Guardia di Finanza di Roma.
Uscito dall’Accademia come Ufficiale, venne assegnato alla Scuola Nautica della G.d.F. di Gaeta, come Docente di Matematica al Corso “Radaristi”; alla Compagnia Porto della G.d.F. di Livorno, come Ufficiale Addetto; alla Scuola Sottufficiali della G.d.F. del Lido di Ostia, come Istruttore e Docente di “Imposte di fabbricazione”; al Nucleo Polizia Tributaria della G.d.F. di Catania, come Ufficiale Addetto alla “Sezione Verifiche fiscali”; alla guida delle pattuglie di verificatori delle aziende del catanese; ai Corsi per Sottufficiali della Sicilia Orientale, come Docente di “Imposta sul Valore Aggiunto”; alla Compagnia della G.d.F. di Taranto, come Comandante; al Nucleo Polizia Tributaria della stessa città, come Ufficiale Addetto; di nuovo a Catania, come Comandante del Nucleo Polizia Tributaria della G.d.F. di Catania; a Catanzaro, come Comandante del Gruppo Provinciale della G.d.F.. Nel frattempo pubblicava suoi lavori in materia fiscale relativi, in particolare, all’ Imposta sul Valore Aggiunto. Sino a quando, nell’ottobre del 1983, decise di utilizzare la laurea in giurisprudenza e l’esperienza sul campo in difesa dei contribuenti e della Giustizia Fiscale. Svolse egregiamente l’attività di avvocato tributarista, consulente fiscale, sindaco e revisore contabile. In data 02/06/1996, su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri, gli venne conferita l’alta onorificenza di Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Il carissimo Fratello Luciano Taurino 3:. 33° lascia un incolmabile vuoto nell’Obbedienza. Già Gran Maestro Aggiunto da un quarto di secolo aveva da poco e precisamente il 18/06/2022 ricevuto l’alta onorificenza massonica di Gran Maestro Onorario. Questo a testimonianza della fedeltà comprovata e dell’importante contributo spirituale e culturale da lui donato nei decenni al Grande Oriente Italiano – Obbedienza Piazza del Gesù. Ogni suo intervento nel Tempio è stato caratterizzato, infatti, non solo da riflessioni di alto spessore esoterico e culturale, ma anche da una forte carica emozionale. Riusciva ad entrare in piena empatia con tutti i Fratelli, sempre gentile, era fonte inesauribile di saggezza che elargiva con una Umiltà, ci teniamo a ribadire, difficilmente raggiungibile.
Il G.: A.: D.: U.: ha, evidentemente, un importante progetto da affidare ad uno Uomo speciale ed un vero Massone, lì dove ai nostri occhi, per il riverbero di troppa Luce, non è dato vedere.

Nella foto, da destra, il Potentissimo Sovrano Gran Commendatore Fr. Pasquale Costanzo, il Serenissimo e Potentissimo Gran Maestro Fr. Nicola Tucci e il Serenissimo e Potentissimo Gran Maestro Onorario Fr. Luciano Taurino.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.