Roma 16/04/2016 – Gran Loggia del Grande Oriente Italiano

GRAN LOGGIA 2016.

Molto ricca di spunti e di riflessioni la massima Assise del Grande Oriente Italiano – Obbedienza Piazza del Gesù che si è tenuta a Roma, presso l’hotel Papillo, lo scorso 16 aprile c.a..
In apertura dei Lavori i saluti del Gran Maestro Onorario, R. Lollio.
A seguire: la relazione del Gran Segretario, M. Caserta; la relazione del Gran Tesoriere, F. Mancuso; l’allocuzione del Serenissimo e Potentissimo Gran Maestro, N. Tucci, che ha tracciato le linee programmatiche con cui la Libera Muratoria del G.O.I. – Obbedienza Piazza del Gesù intende contribuire per favorire le prospettive di crescita della società civile, rimarcando il bisogno di formare Massoni, necessariamente, responsabili.
In quanto occasione di confronto e di dialogo, il momento più atteso è stato senz’altro la lettura della relazione del Gran Oratore, A. Mucciardi, che ha avuto come titolo “Il relativismo quale genesi della giustizia e della pace nella società contemporanea. Il ruolo della Massoneria Universale”.
La stessa si è tenuta dopo i Lavori rituali ed in apertura del Tempio ai Fratelli in grado di Apprendista e Compagno d’Arte nonché alle Delegazioni delle Massonerie Straniere (Grand Orient de Belgique, Marea Loja de Studiu al Artei Regale Romania, Indipendente Gran Loggia dei Liberi Muratori del Montenegro, Loggia Madre l’Etoile de Cyrnos) e Nazionali (Gran Loggia Italiana Scozzese Femminile).
A corollario dei lavori della Gran Loggia, una piacevole e fraterna cena di gala.

Gran Oratore Aggiunto A.V.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi