APERTURA ALL’OR:. DI BRESCIA 20 Gennaio 2011

E’ nella città di Brescia che il Grande Oriente Italiano Obbedienza Piazza del Gesù vede inaugurarsi un nuovo Triangolo.
Lo ha annunciato con grande soddisfazione il Gran Maestro Nicola Tucci, comunicando ai suoi fratelli questo nuovo evento massonico, che realizza il suo meticoloso percorso alla ricerca di una ancora più solida ed estesa presenza nazionale dell’Obbedienza.

Nuovo Protocollo di Amicizia Internazionale con l’ISIS Grand Lodge del Libano – 18 Gennaio 2011

Sottoscritto, con reciproco scambio di Protocolli, il Trattato di amicizia con l’ISIS Grand Lodge del Libano.
In attesa dell’incontro personale tra il Gran Maestro del Grande Oriente Italiano Obbedienza Piazza del Gesù Nicola Tucci ed il Gran Maestro di quell’Obbedienza, già previsto per il 23 gennaio 2011 ma rinviato a causa del ritardato visto diplomatico di quei fratelli, ha superato le odierne difficoltà la precisa volontà di avviare al più presto questo nuovo Trattato di amicizia, per rinsaldare anche a livello internazionale i rapporti di fratellanza fra Obbedienze di peso nazionale.
La deputazione libanese ha comunque assicurato che quanto prima, all’ottenimento dei visti, sarà in Italia, per confermare con un fraterno abbraccio il comune intendimento di dare impulso alla Massoneria internazionale.

Nuovo Protocollo di Amicizia con la Gran Loggia Scozzese Mediterranea – 16 Gennaio 2011

Si aggiunge anche la Gran Loggia Scozzese Mediterranea alle altre Gran Logge che hanno già inteso sottoscrivere un Protocollo di amicizia con il Grande Oriente Italiano Obbedienza Piazza del Gesù.
Il significato intimo di tali adesioni protocollari di amicizia all’Obbedienza Piazza del Gesù risiede nella grande affidabilità massonica che tale Obbedienza offre nel panorama nazionale delle varie Obbedienze esistenti, fra le quali operano pure organizzazioni che, pur denominandosi con similari appellativi, nulla hanno a che fare con la vera e riconosciuta Massoneria nazionale ed internazionale, della quale invece l’Obbedienza Piazza del Gesù è storica presenza.
A suggellare il Protocollo è stato, per conto della Gran Loggia Scozzese Mediterranea, il Gran Maestro Rocco Mercurio, che ha espresso durante la cerimonia tutto il suo più fraterno compiacimento, insieme all’intenzione di intensificare i rapporti avviati.
A conclusione dei lavori si è svolta una piacevole conviviale, che ha consentito ai fratelli presenti di scambiarsi, al di fuori delle formalità rituali, attestati di stima e di amicizia.

Nuovo Protocollo di Amicizia con la Gran Loggia Ausonia – 12 Dicembre 2010

Un nuovo Protocollo di amicizia è stato sottoscritto tra il Grande Oriente Italiano Obbedienza Piazza del Gesù e la Gran Loggia Ausonia all’Oriente di Messina, nella cornice del Tempio mobile allestito appositamente in locali dell’Hotel Jolly in considerazione delle numerose presenze di fratelli.
Hanno infatti partecipato ai lavori sia una folta Delegazione di fratelli calabresi e sia una altrettanto folta Delegazione siciliana.
Il Sacro Protocollo è stato sottoscritto, per l’Obbedienza di Piazza del Gesù, dal Gran Maestro Nicola Tucci, mentre per la Gran Loggia Ausonia dal Gran Maestro Placido Conti, i quali, in segno di affettuosa fratellanza e reciproca stima, si sono scambiati pregevoli doni.

 

Nuovo Protocollo di Amicizia con con la Gran Loggia Federico II Ordine di Stretta Osservanza – 9 Gennaio 2011

Proseguendo nell’incessante operosità del Grande Oriente Italiano Obbedienza Piazza del Gesù, un nuovo Protocollo di amicizia è stato sottoscritto presso l’Oriente di Catania con la Gran Loggia Federico II Ordine di Stretta Osservanza.
E’ stato il Gran Maestro dell’Obbedienza di Piazza del Gesù Fr:.Nicola Tucci ad offrire la propria fraterna collaborazione in nome della Massoneria Universale, ricambiata con profonda gratitudine dal Gran Maestro Fr:.Francesco Dato, attribuendo al Protocollo sottoscritto il crisma di un importante evento, finalizzato a ri-conoscersi tutti nella fratellanza universale.
Autorevolezza all’evento è venuta altresì dalla presenza alla cerimonia del Sovrano Gran Commendatore Potentissimo Fratello Franco Rapisarda 33 Un sontuoso pranzo si è svolto a conclusione dei lavori, per consentire a tutti i numerosi fratelli presenti di conoscersi meglio fra di loro.